DOMANI META CATANIA BRICOCITY-L84, COACH TARANTINO: “CON FORZA DOBBIAMO CERCARE LA VITTORIA”

DOMANI AL PALACATANIA NUOVA SFIDA PER LA META CATANIA BRICOCITY. ARRIVA L84 MA COACH TARANTINO VUOLE PRESTAZIONE E VITTORIA

Fischio d’inizio ore 20:30, ingresso gratuito, Coach Tarantino scuote i suoi: “Rispetto per tutti ma dobbiamo pensare a noi e conta cercare con forza e senza paura punti e vittoria” 
 
Ultimi dettagli e tanta voglia di punti pesanti. La Meta Catania Bricocity chiuderà l’ennesimo allenamento questo pomeriggio con la rifinitura in vista poi della gara di domani contro L84. Gara importante ancora davanti al pubblico amico e con la rabbia di raccogliere finalmente una vittoria al PalaCatania. Meta Catania Bricocity che domani ritroverà Javi Alonso e potrà contare sulla solita spinta del pubblico di casa. Ad anticipare il match le parole del coach etneo Carmine Tarantino
“Abbiamo tanta rabbia perchè vediamo scappare via dei risultati per ingenuità e dobbiamo essere bravi a cambiare questa striscia. abbiamo sempre fatto la prestazione ma purtroppo questo non basta più e quindi c’è la rabbia di dimostrare il nostro valore”
 
“Abbiamo riflettuto tanto con lo staff e con la squadra. Io dico che la classifica poi rispecchia il valore delle squadre in una maniera o nell’altra. Siamo a metà classifica e vuol dire che abbiamo fatto un campionato fino ad oggi sufficiente. Ma noi vogliamo fare di più, e possiamo fare di più. Dobbiamo essere più cattivi e cinici e stiamo lavorando affinchè le gare possano girare dalla nostra parte, mentre spesso nel girone d’andata 
 
“Avversario di grande qualità la L84, ma tutte le gare sono delle storie da scrivere. Noi non possiamo guardare la forza degli altri, ma dobbiamo pensare a noi, tutte le partite cominciano dallo 0-0. Dobbiamo fare la partita, come abbiamo fatto spesso con tante squadre nella prima parte di campionato senza però raccogliere ciò che meritavamo. Quindi conta rispettare l’avversario, ma pensare a noi e conta cercare con forza e senza paura punti e vittoria”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

ALTRI ARTICOLI