La Meta Catania Bricocity vince e continua la serie utile

Tornare a vincere consegna sempre un dolce sapore. Zucchero non guasta bevanda e la Meta Catania Bricocity torna con tre punti pesantissimi da Salsomaggiore. Tre punti che consegnano continuità e sesto risultato utile consecutivo. L84 allontanata in classifica e balzo in graduatoria importante e soprattutto skymatch sfatato dopo i due pareggi contro Came Dosson e Todis Lido di Ostia. Cinico e spietato il pivot Italo-brasiliano Rossetti, capace di bucare in due occasioni, nel primo tempo, la porta della L84. Ispirato e bomber Italo Rossetti utile alla manovra e cecchino sotto porta. Primi sei minuti dove la Meta Catania Bricocity con personalità teneva palla, gestiva, ma dopo la rete del vantaggio consegnava spazio agli avversari. Nella prima parte entrava tra i protagonisti anche Seby Tornatore ancora presente e decisivo tra i pali a garantire il vantaggio etneo.

Nella ripresa controllo e soprattutto ancora gol col capitano Musumeci, nona rete in campionato e consolidamento della vittoria.

Successo che dunque pesa, 15 punto in classifica e vittoria importante. Per la Meta Catania Bricocity quarto successo stagionale per gli uomini di Ramiro, serie da imbattuta che continua nelle ultime sei gare con un bottino di 12 punti che consegna fiducia e rinnovati stimoli.

L84-META CATANIA BRICOCITY 1-3 (0-2 p.t.)
L84: Pedro Henrique, Tuli, Josiko, Alan, Jonas, Podda, Iovino, Cerbone, Dragone, Turello, Tambani, Cabeça, Luberto, Garofano. All. De Lima

META CATANIA BRICOCITY: Tornatore, Silvestri, Matamoros, Galan, Musumeci, Messina, Rossetti, Tusar, Campoy, Baio, Marletta, Cruz, Dovara. All. Lopez

MARCATORI: 5’40” p.t. Rossetti (M), 16’03” Rossetti (M), 9’02” s.t. Musumeci (M), 17’50” Josiko (L84)

AMMONITI: Messina (M)

ARBITRI: Fabrizio Schirripa (Reggio Calabria), Simone Pisani (Aprilia), Gianfranco Marangi (Seregno) CRONO: Carmine Genoni (Busto Arsizio)

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

ALTRI ARTICOLI